Consiglio Direttivo

Vittorio Adorni

Presidente

Vittorio Adorni, nato a San Lazzaro Parmense (PR) nel 1937, è un dirigente sportivo ed ex campione di ciclismo su strada. Professionista dal 1961 al 1970 ha vinto il Giro d'Italia 1965 e il Campionato del mondo nel 1968.

Lasciata l’attività agonistica agli inizi degli anni settanta, Adorni nella sua nuova veste da Direttore Sportivo ha portato i corridori Basso e Gimondi alla vittoria del Campionato del Mondo del 1972 e 1973. In quegli anni comincia anche la collaborazione con il CONI e con varie sponsorizzazioni dell’ambiente sportivo; dal 1975 al 1995 è stato corrispondente per il settore ciclismo de Il Giornale, e fino al 1996 commentatore tecnico per conto della RAI per le trasmissioni televisive di ciclismo.

Il curriculum di altissimo profilo posiziona Vittorio Adorni nell’élite dei grandi ciclisti italiani.

Riceve la laurea magistrale honoris causa dall’Università di Parma come riconoscimento non solo degli illustri risultati sportivi raggiunti in carriera ma soprattutto per il suo costante impegno nel ruolo di educatore, allenatore, studioso della tecnica sportiva e amministratore pubblico nel mondo dello sport. Oltre ad altri illustri premi e a incarichi di grande prestigio come quello di Membro della Commissione Culturale e Educazione Olimpico del CIO, Membro del Comitato Direttivo dell’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) e Presidente Internazionale del Consiglio Ciclismo Professionistico (UCI Pro Tour).

Gabriele Rosa

Vice Presidente

Gabriele Rosa, classe 1942, cardiologo e medico sportivo, è tra i migliori trainer di sempre, forte di titoli mondiali, medaglie olimpiche e vittorie nelle più prestigiose competizioni internazionali conquistate dai suoi atleti. Nel 1981 fonda il “Centro Marathon” a Brescia, primo centro medico sportivo in Italia, in grado di seguire, in tutto e per tutto, sportivi professionisti e amatori.

L’atletica per lui non ha segreti. Un’esperienza che parte da lontano, ma che in breve lo porta alla ribalta mondiale. Il primo grande successo arriva nel 1986. Il suo atleta Gianni Poli, tra i maratoneti più veloci al mondo, vince la maratona di New York. E’ il punto di partenza perché a Gabriele Rosa cominciano a rivolgersi atleti di talento, come Moses Tanui, che al medico e preparatore bresciano apre un mondo. Quello del Kenya, vera fucina di maratoneti e velocisti.

Paolo Bellino

Amministratore Delegato

Nasce a Torino nel 1969 dove consegue una laurea in Scienze Politiche con indirizzo Internazionale.

Ex atleta, specializzato nei 400 metri ostacoli. Giornalista e commentatore tecnico per la RAI in occasione delle più importanti manifestazioni di atletica leggera, Bellino vanta una grande esperienza nella gestione manageriale degli eventi sportivi.

Nella Federazione Italiana di Atletica Leggera ha rivestito il ruolo di Segretario Generale e prima ancora quello di Direttore Operations del Comitato Organizzatore World Master Games Torino 2013.

Dal gennaio 2014 è Direttore Generale di RCS Sport, con l’obiettivo di potenziare le attività della società e ampliarne ulteriormente lo sviluppo internazionale.
Dal 2010 Bellino è anche Consulente Operations per il Comitato Olimpico Internazionale. Nell’ambito del Comitato Organizzatore XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006 ha ricoperto numerosi ruoli, tra cui Chief Operating Officer, Managing Director del Main Operation Center (MOC), Coordinatore del Comitato Atleti e Coordinatore dello Steering Committee.

Fiona May

Consigliere

Fiona May nata a Slough - Regno Unito nel 1969, è un'ex atleta e attrice italiana di origine britannica.

Nel corso della propria carriera sportiva si è laureata due volte campionessa mondiale di salto in lungo, specialità in cui è salita due volte sul secondo gradino del podio olimpico. È tuttora la detentrice del record italiano di salto in lungo, sia outdoor che indoor. Avendo conquistato quattro medaglie ai campionati del mondo (due ori, un argento e un bronzo) è tutt'oggi l'atleta italiana che più volte è salita sul podio ai campionati del mondo di atletica leggera.

Fiona May è laureata in materie economiche all'Università di Leeds.

Luca Sparpaglione

Consigliere

Luca Sparpaglione, nato a Tortona (AL) nel 1969, vive a Pavia dove si è laureato in Scienze Politiche.

Dopo un Master in Business Administration in SDA Bocconi School of Management, nel 1998 entra in RCS Media Group dove occupa diverse posizioni di crescente responsabilità in Amministrazione e nel Controllo di Gestione. Nel 2011 si trasferisce a Firenze in Dada come responsabile Pianificazione & Controllo di Gruppo per poi rientrare a Milano nell’autunno del 2013 e ricoprire l’incarico di responsabile Amministrazione e Controllo in RCS Sport.

È membro anche del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Milano Marathon srl.

Andrea Trabuio

Direttore

Nato a Venezia nel 1964, si laurea in Economia Aziendale in Ca’ Foscari dove segue il Master in Comunicazione d’Azienda UPA. Dopo essere stato il Direttore Generale della Maratona di Venezia per dodici anni, inizia nel 2008 una collaborazione intensa con RCS Sport per organizzare la Maratona di Milano di cui diventa Direttore, trasformandola da “gara di un giorno” a un grande evento sportivo di richiamo per i runner di tutto il mondo.

Dal 2012 si dedica anche allo sviluppo degli eventi sportivi a partecipazione di massa contribuendo alla diversificazione delle attività di RCS Sport. Introduce in Italia format internazionali e di grande successo quali Fisherman’s Friend StrongmanRun, The Color Run ed Ekirun. Coordina anche lo sviluppo delle “Gran Fondo Giro d’Italia” ovvero gare di ciclo-turismo per appassionati.

È anche lifecoach e tra le attività contemporaneamente portate avanti anche docenze Master organizzati in Facoltà diverse sul tema “Event Management”.